Da un gruppo di donne Perito è nata l’idea di questa nuova Associazione di professioniste che lavorano in campo assicurativo: Women in Insurance Network.

L’immagine riportata è il nostro logo, la Vittoria Alata, la Nike di Samotracia, il simbolo della vittoria per il raggiungimento dei nostri obiettivi.

 

 

 

 

Il Convegno

 

Il 16 Aprile 2015 si è tenuto a Milano, presso la Fonderia Napoleonica Eugenia, in Via Thaon de Revel 21, il primo Convegno dell’Associazione Women in Insurance Network Il Convegno dal titolo “Aspettando EXPO… Rischi nell’industria alimentare: le garanzie RC Prodotti – Tampering” ha trattato un tema attuale e soprattutto in evidenza in questo momento, grazie all’EXPO.

I relatori, la dott.ssa Anna Rota - Responsabile sinistri RC di HDI-Gerling - e il Prof. Avv. Alberto Monti – Ordinario di diritto privato comparato nella Scuola Superiore IUSS di Pavia, che hanno trattato i temi tecnici, sono stati molto apprezzati dalla platea.

Erano presenti più di 120 persone tra Periti, Avvocati, Rappresentanti e Dirigenti di Compagnia ed erano rappresentate tutte le Compagnie che operano nel mercato assicurativo italiano.

Il Convegno ha avuto il Patrocinio del CINEAS ed il dott. Adolfo Bertani è intervenuto portando il suo buon auspicio ed il suo “sguardo sul futuro”. In occasione del Convegno è stata presentata l’Associazione ed alla presentazione è stata dedicata la prima parte.

Ad introdurre il tema, oltre alla dott.ssa Rosanna Della Corte, psicologa e formatrice in psicologia giuridica, abbiamo chiesto alla dott.ssa Giovanna Gigliotti, Direttore Sinistri di UnipolSai, di farci da “madrina” e di portare la sua esperienza di Manager al femminile.

La dott.ssa Giovanna Gigliotti si è messa in gioco e con molta consapevolezza di sé ha raccontato anche episodi della sua vita e carriera allorquando ha dovuto confrontarsi con un mondo professionale pressoché interamente al maschile.

Temi di discussione sono stati: la presenza delle donne nei ruoli direttivi, la differenza di genere nella leadership, la professione al femminile nel prossimo futuro. La dott.ssa Gigliotti ha sottolineato l’importanza della Fiducia e della Credibilità.

Nel percorso di crescita professionale all’interno di un’organizzazione, tenendo conto delle ineliminabili difficoltà, ha suggerito di prestare attenzione alle relazioni con tutti, in particolare con i livelli gerarchici superiori.

Considerando la situazione in Italia, ha ammesso che la percentuale di donne ai livelli apicali è davvero bassissima, mentre il discorso è diverso all’estero: “essere donna è meglio altrove”.

Pur non avendo subito vere e proprie discriminazioni di genere a livello personale, non ha nascosto la difficoltà, ancor oggi per una donna, di essere riconosciuta in base alla propria capacità, ma ha dichiarato che, in ultima analisi, sono i Risultati ad imporsi.

Bisogna affermarsi dunque in base alle proprie Competenze professionali, senza trovare mai alcun complesso d’inferiorità. In conclusione è emerso che la Competenza fa la differenza, al di là delle differenze di genere che ci sono e vanno valorizzate.

 

L’Associazione

 

Alla realizzazione e buona riuscita del Convegno, interamente sponsorizzato dalle Socie, hanno partecipato tutte le 15 Socie fondatrici, tra cui il C.D. composto dall’ing. Rita Corbelli, Presidente Incoming, e le Consigliere, ing. Egeria Mercadante, dott.ssa Monica Malaffo e dott.ssa Antonella Pinton.

In occasione del Convegno il numero delle Associate è più che raddoppiato e molto interesse si è generato e si alimenta intorno all’Associazione.

Nella presentazione dell’Associazione al Convegno ho chiarito cosa è e cosa non è W.I.N. e quali sono gli scopi e le finalità.

 

W.I.N. non è un’associazione peritale!

 

Anche se l’iniziativa è partita da un gruppo di donne Perito, W.I.N. è aperta a professioniste in campo legale, rappresentanti di Compagnie d’Assicurazione, rappresentanti di Società di brokeraggio ed ad oggi già ne annovera diverse.

Lo scopo è appunto quello di raccogliere intorno ai temi che si dibattono nel mondo assicurativo, sui sinistri, sui rischi, sulle tematiche legali e economiche, personalità diverse che portano la loro esperienza specifica.

Tra gli scopi e finalità vi è:

• Promuovere e sviluppare la crescita professionale delle donne nel mondo assicurativo.

• Favorire il confronto di esperienze ed opinioni sia nel settore peritale che nelle Compagnie e nei settori economici e produttivi.

 

W.I.N., quindi, è un’associazione trasversale, ma anche giovane e dinamica come è dimostrato dalla partecipazione attiva delle nostre giovani socie.

 

Potrei concludere col dire che, nel mondo economico – sociale così come in quello assicurativo, c’è bisogno di inclusione, di diversità ….solo così si genera innovazione …e le donne sono pronte a raccogliere questa sfida, sono la risposta del futuro!

 

Maria de Fusco


it